DA OGGI IL "5 x mille".

Quest'anno potrai destinare il tuo 5xmille alla:                                             "A.S.D. AgropoliRunning".

Basta inserire il codice fiscale della A.S.D. AgropoliRunning nell'apposito riquadro sui modelli di dichiarazione dei redditi:

 

Codice Fiscale della A.S.D. Agropolirunning: "90019410654"

1°Palio dei Comuni del Parco del Cilento e Vallo di Diano

Il 24 aprile 2013 si è tenuto presso lo stadio Guariglia di Agropoli il 1° Palio dei Comuni del Cilento e Vallo di Diano, organizzato dall'A.S.D. Agropoli Running, con il patrocinio del Comune di Agropoli,

l'A.S.I., il CONI e la F.I.D.A.L. Salerno.

L'obiettivo che si è prefigurata l'A.S.D. Agropoli Running è stato di sensibilizzare e assicurare più ragazzi possibili allo sport ed in particolare all'atletica leggera.

Lo slogan "L'atletica va a scuola", infatti ha avuto l'intento di far conoscere e far partecipare le scuole di 1° e 2° grado dei comuni del comprensorio del Parco del Cilento e Vallo di Diano alle prime gare

tra ragazzi e ragazze in uno sport che può essere, si individuale, ma sotto la propria bandiera che è l'istituto scolastico e quindi il proprio comune di appartenenza.

La gara che si è svolta in pista, consiste in una STAFFETTA 12 x 200 mt. e le migliori 5 staffette, in base ai tempi ottenuti nelle batterie di qualificazione, sono state ammesse alla finale.

La squadra prima classificata, la scuola media "Gino Rossi Vairo B" di Agropoli, è stata vincitrice del “Palio dei Comuni del Parco del Cilento e del Vallo di Diano”, mentre vediamo al secondo posto la scuola media "Gino Rossi Vairo A", e al terzo posto la scuola media di Giungano.

La manifestazione sportiva ha avuto un prosieguo fuori programma con una ulteriore sfida in ricordo del nostro grande atleta italiano Pietro Mennea, che ha portato al primo posto Gea Faye della scuola media "Gino Rossi Vairo" di Agropoli. Durante questa gara tutti abbiamo ricordato il grande Mennea, anche perchè più volte ospitato nella nostra cittadina, il quale ha lasciato ai nostri giovani l'esempio di uno sportivo puro che ha sempre combattuto per dare ad uno sport cosidetto minore una sua collocazione negli annoveri dei recordmen mondiali dello sport

© Foto di Miriam Messano (ASD Agropoli Running)

Se ti è piaciuto l'articolo clicca "Mi piace"